progetti speciali per esercenti

progetto io conto

servizi
io conto

Il progetto IoConto ha l’obiettivo di innovare l’offerta e il customer management degli esercenti, collegando in rete i loro registratori di cassa e dotandoli di un lettore di carte a microprocessore a contatto (smart card) e senza contatto (tag NFC).
IoConto si rivolge a una platea potenziale di oltre 1 milione di esercenti: bar, ristoranti, negozi, ambulanti, discoteche, pizzerie, circoli, panetterie, mense e così via. Questa categoria di esercenti è oggi sottoposto sempre di più alla sfida della crescita, dell’innovazione e dell’efficienza e il mercato spesso vede il piccolo esercente soccombere rispetto alle grande distribuzione e alle grandi reti organizzate, nonché al crescente fenomeno dell’ecommerce.

Con IoConto, gli esercenti potranno migliorare la propria posizione competitiva rispetto alla grande distribuzione e alle grandi reti commerciali e di franchisee.

IoConto permetterà agli esercenti di ampliare la propria offerta di servizi, offrire servizi di pagamento e finanziari semplici per pagamenti elettronici, trasferimento fondi, servizi assicurativi anche alla massaia e di gestire in modo personalizzato il rapporto con i clienti fidelizzati.

L’adeguamento tecnologico ai commercianti è minimo e sarà proposto agli esercenti a costi estremamente limitati, a copertura dei soli costi di installazione e gestione. IoConto valorizza infatti l’unico baluardo tecnologico dell’esercente, il registratore di cassa, che l’esercente detiene.

I consumatori da sempre preferiscono poter acquistare prodotti in prossimità delle proprie abitazioni, valorizzando il rapporto di fiducia con il proprio esercente.
Nell’ambito di questi programmi, IoConto diventerà in prospettiva un centro d’acquisto per i cittadini, cercando quindi di invertire il rapporto produttore, distributore, consumatore che spesso vede soccombere gli ultimi anelli della catena. In aggiunta IoConto avendo la possibilità di gestire micro-pagamenti elettronici in modalità estremamente efficiente, offrirà nuovi prodotti di importo limitato anche a centesimi di euro, dando una risposta a piccole esigenze quotidiane (es. micro-ricariche telefoniche) in un periodo di crisi economica.

Da questo punto di vista IoConto si pone come il primo attore italiano nel mercato della micro-economia, dando la possibilità di gestire una pluralità di servizi e transazioni anche al di sotto di un Euro.